0565.915899

lunedì - sabato 9-19 orario continuato

Contattaci al
0565.915899

un nostro esperto ti risponderà per aiutarti lunedì - sabato 9-19 orario continuato

Assicurazione

Le seguenti garanzie sono assicurate da: UnipolSai Assicurazioni S.p.A. , in collaborazione con TOIS 

Il dettaglio delle condizioni di assicurazione è indicato sia sul sito Assicurazione sia nella speciale tessera che verrà consegnata con i documenti di viaggio. Qualora ciò si rendesse difficoltoso, si potrà fare riferimento a quanto qui di seguito riportato.

 

Il vostro numero e lettera di serie della Tessera assicurativa è indicato nel voucher o foglio notizie o estratto conto che vi sarà comunque trasmesso.

 

PRIMA DEL VIAGGIO

 

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO

a.OGGETTO: la garanzia copre le penali d'annullamento addebitate dal Tour Operator in base a quanto previsto dalle condizioni generali di partecipazione al viaggio e fino all'intero valore del viaggio, con il massimo per evento di Euro 10.000,00.

Sono espressamente comprese le penali applicate sui titoli di viaggio in base alle norme ufficiali applicate dal vettore, a condizione che gli stessi titoli di viaggio siano stati emessi dal Tour Operator, anche se con estratto conto successivo alla prenotazione del soggiorno.

 

Contestualmente alla prenotazione del viaggio è inoltre possibile assicurare le penali d'annullamento addebitate dal Tour Operator per la promozione “PREPAGATO”, pagando il relativo premio supplementare come risulterà dall’estratto conto di prenotazione e alla conseguente comunicazione degli assicurati da parte del Contraente.

L'assicurazione decorre dalla data di iscrizione al viaggio e termina all'inizio del viaggio/soggiorno stesso, ed è operante esclusivamente se il cliente è costretto ad annullare per uno dei seguenti motivi imprevedibili al momento della stipulazione del contratto di viaggio:

 

1) Malattia, infortunio o decesso dell'Assicurato o di un compagno di viaggio purché assicurato ed iscritto contemporaneamente e con il quale doveva partecipare al viaggio stesso o dei loro coniugi, conviventi, figli, fratelli, sorelle, genitori, suoceri, generi, nuore, nonni, zii e nipoti fino al 3° grado di parentela, cognati o del Socio contitolare della ditta dell'Assicurato o del diretto superiore.

 

A questi effetti, in caso d'iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito, la definizione "compagno di viaggio" può riferirsi:

 

-.ad una sola persona nel caso A) - pacchetti comprensivi di riservazione alberghiera,

 

-.a tutti gli iscritti contemporaneamente e per la medesima unità locativa caso B) - pacchetti comprensivi di locazione appartamento/residence.

 

Sono comprese le malattie preesistenti le cui recidive o riacutizzazioni si manifestino improvvisamente dopo la data dell'iscrizione al viaggio. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza, purché insorte successivamente alla data della prenotazione del viaggio.

 

2) Qualsiasi evento imprevisto, esterno ed indipendente dalla volontà dell'Assicurato o dei suoi familiari che renda impossibile la partecipazione al viaggio.

 

b.ESCLUSIONI E LIMITAZIONI

L'assicurazione è operante solo se automaticamente inclusa al momento dell'iscrizione al viaggio e se sono stati rispettati i termini di “comportamento in caso di sinistro”.

 

L’assicurazione non copre gli annullamenti derivanti da malattie croniche, neurologiche, nervose e mentali.

 

Nel caso B), annullamento locazione appartamento/residence, resta inteso che la garanzia non sarà operante se la richiesta di risarcimento non è relativa a tutti gli iscritti per la medesima unità locativa.

 

Non sono assicurate e non sono rimborsabili eventuali quote di iscrizione e/o assicurazioni.

 

c.FRANCHIGIE

Nessuna franchigia verrà applicata nel caso di annullamento a seguito di malattia o infortunio che determinino ricovero ospedaliero di almeno una notte dell'assicurato o del compagno di viaggio, oppure a seguito di decesso delle persone di cui al punto 1); in tutti gli altri casi eventuali risarcimenti avverranno previa deduzione di uno scoperto del 20% dell'importo indennizzabile.

 

d.COMPORTAMENTO IN CASO DI SINISTRO

Nel caso si verifichi un evento tra quelli previsti che renda impossibile la partecipazione al viaggio, l'Assicurato, pena la decadenza al diritto al rimborso, dovrà scrupolosamente osservare i seguenti obblighi:

 

1) Annullare la prenotazione al Tour Operator immediatamente, al fine fermare la misura delle penali applicabili. In ogni caso la Compagnia Assicurativa rimborserà la penale d’annullamento prevista alla data in cui si è verificato l’evento che ha dato origine alla rinuncia; l’eventuale maggiore quota di penale dovuta a seguito di ritardata comunicazione di rinuncia resterà a carico dell’Assicurato.

 

2) Denunciare l’annullamento alla Compagnia

-.- entro 5 giorni dal verificarsi dell'evento che ha causato l'annullamento ma non oltre le 24 ore successive alla data di prevista partenza, dovrà effettuare la denuncia a UnipolSai Assicurazioni S.p.A., telefonando al numero verde 800406858 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 ed il sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30, oppure a mezzo Fax 051 7096551. Come data di invio farà fede la data del telefax. Tale denuncia dovrà contenere tutte le seguenti informazioni:

 

-nome, cognome, codice fiscale, indirizzo completo del domicilio onde poter esperire eventuale visita medico legale e telefono ove l’assicurato sia effettivamente rintracciabile;

 

-riferimenti del viaggio e della copertura quali: estratto conto di prenotazione o, in temporanea mancanza dello stesso, estremi della tessera assicurativa o nome del Tour Operator e date di prevista partenza del viaggio a cui si deve rinunciare;

 

-la descrizione delle circostanze che costringono l'assicurato ad annullare;

 

-la certificazione medica riportante la patologia o, nei casi di garanzia non derivanti da malattia o infortunio, altro documento comprovante l'impossibilità di partecipare al viaggio.

 

-.- anche successivamente (se non immediatamente disponibile) dovrà comunque essere fornito per iscritto a UnipolSai Assicurazioni S.p.A. - Ufficio Sinistri Turismo,  Via della Unione Europea 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI):  estratto conto d’iscrizione, fattura della penale addebitata, quietanza di pagamento emessa dal Tour Operator, regolamento delle penali relative agli eventuali titoli di viaggio nonché gli stessi titoli di viaggio in originale e prova che siano stati emessi dal Tour Operator, le certificazioni in originale, codice IBAN codice fiscale ed intestatario del conto per poter effettuare il rimborso del sinistro ove liquidabile.  N.B. Le denunce pervenute incomplete di tutti i suddetti documenti verranno trattenute dalla Compagnia in passiva attesa di integrazione.

 

N.B. tutti i documenti inerenti i sinistri di annullamento dovranno essere forniti in lingua italiana o in lingua inglese oppure, nel caso di documenti originali in lingua diversa dall’italiano o dall’inglese, accompagnati dalle relative traduzioni in inglese.

 

DURANTE IL VIAGGIO

 

ASSISTENZA

Telefonando al numero (+39) 02- 24128377, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con IMA Italia Assistance S.p.A. - Piazza Indro Montanelli, 20 – 20099 Sesto San Giovanni (MI), la Struttura Organizzativa costituita da medici, tecnici ed operatori, in funzione 24 ore su 24 provvede per incarico di UnipolSai Assicurazioni S.p.A.  a fornire i seguenti servizi di assistenza ai viaggiatori:

 

1.CONSULTO MEDICO E SEGNALAZIONE DI UNO SPECIALISTA

Accertamento da parte dei medici della Struttura Organizzativa dello stato di salute dell’ Assicurato per decidere la prestazione medica più opportuna e, se necessario, segnalazione del nome e recapito di un medico specialistico nella zona più prossima al luogo in cui si trova l’ Assicurato.

 

2.INVIO DI MEDICINALI URGENTI

Quando l’Assicurato necessiti urgentemente per le cure del caso di medicinali irreperibili sul posto, sempreché commercializzati in Italia.

 

3.RIENTRO SANITARIO DELL’ASSICURATO

con il mezzo più idoneo al luogo di residenza o in ospedale attrezzato in Italia, resosi necessario a seguito di infortunio o malattia che a giudizio dei medici della Struttura Organizzativa non possono essere curati sul posto. Il trasporto è interamente organizzato a spese di UnipolSai e comprende l'assistenza medica od infermieristica durante il viaggio, se necessaria.

 

Il trasporto dai Paesi Extraeuropei, eccettuati quelli del bacino Mediterraneo e delle Isole Canarie, si effettua esclusivamente su aereo di linea in classe economica, eventualmente barellato.

 

4.RIENTRO DELL’ ASSICURATO CONVALESCENTE

qualora come da specifica prescrizione medica, il suo stato di salute gli impedisca di rientrare a casa con il mezzo inizialmente previsto. È anche compreso il rimborso delle spese supplementari di soggiorno entro il limite di Euro 60,00 al giorno e per un massimo di 10 giorni dopo la data prevista di rientro, rese necessarie dallo stato di salute dell’ Assicurato.

 

In alternativa e nei limiti delle suddette spese di rientro alla propria residenza, sono rimborsabili le sole spese di trasporto dal luogo di degenza in viaggio fino alla successiva meta prenotata come previsto dal tour.

 

5.TRASPORTO DELLA SALMA

dell’Assicurato dal  luogo di decesso fino al luogo di sepoltura in Italia. Sono escluse le spese relative alla cerimonia funebre e l'eventuale recupero della salma.

 

6.RIENTRO DEI FAMILIARI

purché assicurati o di un compagno di viaggio, a seguito di rientro sanitario e/o decesso dell’Assicurato.

 

7.RIENTRO ANTICIPATO DELL’ASSICURATO

alla propria residenza in caso di avvenuto decesso o improvviso ricovero con imminente pericolo di vita di un familiare in Italia  se l’Assicurato chiede di rientrare prima della data che aveva programmato e con un mezzo diverso da quello inizialmente previsto.

 

N.B. Le prestazioni da 3 a 7 vengono date previo accordo con la Struttura Organizzativa e consegna dell'eventuale biglietto di viaggio originariamente previsto. Qualora l’Assicurato non abbia consultato la Struttura Organizzativa ed abbia organizzato in proprio il rientro, a seguito di presentazione della certificazione medica rilasciata sul posto e dei documenti di spesa, verrà rimborsato nella misura strettamente necessaria ed entro il limite di Euro 1.000,00. (Per i residenti all’estero che effettuano viaggi in partenza dall’Italia, le spese di rientro sono riconosciute nei limiti del costo per il rientro in Italia).

 

8.VIAGGIO DI UN FAMILIARE

quando l’Assicurato sia ricoverato in ospedale per un periodo superiore a 3 giorni e qualora non sia già presente sul posto un familiare maggiorenne, viene rimborsato il biglietto aereo in classe turistica o ferroviario in prima classe di andata e ritorno e le spese di soggiorno fino ad un massimo di Euro 60,00 al giorno per un massimo di 10 giorni, per permettere ad un componente della famiglia di recarsi presso il paziente, anche per assistere un eventuale minore anch'egli in viaggio.

 

9.INTERPRETE A DISPOSIZIONE ALL'ESTERO

quando l’Assicurato a seguito di ricovero in ospedale o di procedura giudiziaria nei suoi confronti per fatti colposi avvenuti all'estero, trovi difficoltà a comunicare nella lingua locale, la Struttura Organizzativa provvede ad inviare un interprete assumendosene i relativi costi, per il solo tempo necessario alla sua azione professionale, con il massimo di Euro 1.000,00.

10.ASSISTENZA LEGALE

quando l’Assicurato sia ritenuto penalmente o civilmente responsabile per fatti colposi avvenuti all'estero ed a lui imputabili, la Struttura Organizzativa segnala il nominativo di un legale e anticipa i costi per la difesa dell’Assicurato entro il limite di Euro 2.500,00.

 

Inoltre anticipa, sempre contro adeguata garanzia bancaria e fino al limite di Euro 15.000,00, l'eventuale cauzione penale che fosse richiesta dal giudice.

 

10.1. ANTICIPO SPESE DI PRIMA NECESSITÀ

se l’Assicurato ne avesse necessità a causa di eventi imprevisti di comprovata gravità e non dipendenti dalla propria volontà, contro adeguata garanzia bancaria la Struttura Organizzativa provvederà a saldare eventuali fatture in loco o ad anticipare la somma di denaro necessaria fino ad un massimo di Euro 5.000,00.

10.2. TRASMISSIONE DI MESSAGGI URGENTI

a persone residenti in Italia qualora l’Assicurato fosse impossibilitato a trasmettere messaggi, la Struttura Organizzativa provvederà alla comunicazione del messaggio al destinatario.

 

10.3. SPESE TELEFONICHE

e telegrafiche documentate, sostenute per contattare la Struttura Organizzativa in caso di necessità, sono rimborsabili fino a Euro 100,00.

 

10.4. SPESE DI SOCCORSO E DI RICERCA

affrontate in caso di infortunio sono assicurate, purché eseguite da organismi ufficiali, fino a concorrenza di Euro 1.500,00.

MODALITA’

L’ASSISTENZA (garanzie da 1 a 10.4) si ottiene telefonando al N° di Milano: (+39) 02-24128377

 

L’Assicurato dovrà segnalare alla Struttura Organizzativa il proprio numero e lettera di serie della tessera, quindi comunicare il luogo dove si trova ed il proprio recapito telefonico.

 

L’Assicurato libera dal segreto professionale, relativamente agli eventi formanti oggetto di questo servizio, i medici che lo hanno visitato o curato dopo o anche prima dell’evento.

 

Per i residenti all’estero che effettuano viaggi in partenza dall’Italia le spese di rientro sono riconosciute nei limiti del costo per il rientro in Italia.

 

 

SPESE MEDICHE

 

11. La seguente garanzia è prestata direttamente da UnipolSai Assicurazioni S.p.A.  che:

 

-.-provvederà con pagamento diretto previa autorizzazione della Struttura Organizzativa, oppure

 

-.-rimborserà le spese incontrate - per i ricoveri nei limiti di costo degli ospedali pubblici e comunque entro il limite per le rette di degenza di Euro 500,00 giornaliere - alla presentazione dei documenti previsti al capitolo Modalità.

 

-.-Per spese superiori a Euro 1.000,00 dovrà essere comunque ottenuta l'autorizzazione preventiva della Struttura Organizzativa.

 

La garanzia vale solo per spese di prestazioni sanitarie e di primo trasporto del paziente alla struttura sanitaria più vicina, la cui necessità sorga durante il viaggio, e che risultino indispensabili e non rimandabili al rientro nel luogo di residenza, con i seguenti limiti:

 

-.all'Estero         Euro 10.000,00

-.in Italia             Euro 1.000,00

deducendo dall'importo risarcibile uno scoperto del 10% con il minimo di Euro 40,00 per evento.

 

PER OTTENERE IL RIMBORSO DELLE SPESE MEDICHE sostenute l’Assicurato, entro 15 giorni dalla data del rientro, dovrà denunciare il sinistro alla Società, telefonando al numero verde 800406858 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 ed il sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30, od inviare la relativa richiesta a: UnipolSai Assicurazioni S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo - C.P. 78  - 20097 San Donato Milanese MI, completa dei seguenti documenti:

 

cognome, nome, codice fiscale, indirizzo, copia della Tessera assicurativa; diagnosi del medico locale; originali delle fatture o ricevute pagate, codice IBAN codice fiscale ed intestatario del conto per poter effettuare il rimborso del sinistro ove liquidabile.

 

In ogni caso la documentazione richiesta andrà inviata, esclusivamente in originale, a: UnipolSai Assicurazioni  S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo - Via della Unione Europea, 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI)

 

RIMBORSO QUOTA VIAGGIO

 

12. OGGETTO. La copertura garantisce il rimborso della quota di costo del viaggio non utilizzata nel caso che l’Assicurato, i suoi familiari o il compagno di viaggio iscritto contemporaneamente, siano costretti ad interromperlo per uno dei seguenti motivi:

 

a). rientro sanitario dell’Assicurato per motivi di salute solo se predisposto dalla Struttura Organizzativa;

 

b). ricovero in ospedale dell’Assicurato che causi l’interruzione del viaggio;

 

c). rientro anticipato dell’Assicurato solo se predisposto dalla Struttura Organizzativa;

 

d). rientro anticipato per decesso del familiare o del compagno di viaggio.

 

Il rimborso è pari al costo dei giorni mancanti al completamento del viaggio e si ottiene dividendo il costo totale pagato, al netto della quota di iscrizione, per i giorni di durata del viaggio.

 

Il rimborso verrà erogato unicamente in forma di "Buono viaggio" utilizzabile esclusivamente presso il Tour Operator. Il "buono viaggio" non è cedibile, non è rimborsabile e dovrà essere utilizzato entro i 12 mesi dalla data di rientro.

 

In caso di iscrizione contemporanea di un gruppo precostituito di partecipanti, la definizione “compagno di viaggio” può riferirsi ad una sola persona.

 

Non saranno ammesse alla garanzia le richieste relative ad interruzioni del soggiorno per “rientro sanitario” non organizzato dalla Struttura Organizzativa.

 

IN CASO DI INTERRUZIONE DEL VIAGGIO

Per ottenere il "Buono viaggio" l’Assicurato, entro 15 giorni dalla data del rientro, dovrà denunciare il sinistro alla Società, telefonando al numero verde 800406858 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 ed il sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30, od inviare la relativa richiesta a UnipolSai Assicurazioni S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo - Via della Unione Europea, 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI), corredata dei seguenti documenti: i propri dati e recapiti, codice fiscale, descrizione dell'accaduto, estratto conto di iscrizione, certificato di morte o di ricovero, stato di famiglia.

 

In ogni caso la documentazione richiesta andrà inviata, esclusivamente in originale, a: UnipolSai  Assicurazioni  S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo - Via della Unione Europea, 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI)

 

INDENNIZZO PER RITARDO VOLO/PARTENZA NAVE

 

13. OGGETTO. In caso di ritardata partenza della nave o di ritardata partenza del volo, superiore alle 12 ore la Compagnia eroga un’indennità per passeggero di Euro 50,00.

 

La garanzia è operante per il ritardo della sola tratta di andata e solo nel caso che i biglietti di viaggio siano stati emessi dal Tour Operator così come risulterà dall’estratto conto.

 

La garanzia è valida per i ritardi dovuti a qualsiasi motivo esclusi i fatti conosciuti o avvenuti od a scioperi conosciuti o programmati con un anticipo di 2 giornate lavorative rispetto alla partenza del viaggio organizzato.

 

ISTRUZIONI ED OBBLIGHI IN CASO DI SINISTRO

L’Assicurato, entro 15 giorni dalla data del rientro, dovrà denunciare il sinistro alla Società, telefonando al numero verde 800406858 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 19:00 ed il sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30, od inviare la relativa richiesta a UnipolSai Assicurazioni S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo - C.P. 78  - 20097 San Donato Milanese MI, corredata dai seguenti documenti:

 

-documentazione dell'avvenuto ritardo della partenza del volo di andata rispetto all’orario previsto dall’ultimo foglio di convocazione oppure della ritardata partenza della nave rispetto all’orario previsto. La documentazione che certifichi l’orario di effettiva partenza andrà conseguita dall’Assicurato direttamente e presso il vettore e andrà fornita contestualmente alla denuncia di sinistro unitamente all’estratto conto di prenotazione comprovante che l’emissione dei biglietti di viaggio è stata effettuata dal Tour Operator;

 

-la copia dei biglietti stessi;

 

-l’eventuale foglio convocazione, voucher e/o le comunicazioni di aggiornamento di orario;

 

-codice IBAN codice fiscale ed intestatario del conto per poter effettuare il rimborso del sinistro ove liquidabile.

 

In tutti i casi l’Assicurato dovrà rendersi disponibile al fine di poter fornire alla UnipolSai Assicurazioni  S.p.A. ulteriore documentazione necessaria per la definizione del sinistro

 

In caso di denuncia telefonica la documentazione richiesta andrà inviata a UnipolSai Assicurazioni S.p.A. – Ufficio Sinistri Turismo – Via della Unione Europea, 3/B – 20097 San Donato Milanese (MI).

 

PRECISAZIONE

 

Tutte le prestazioni assicurative sono state qui riportate solo per consentire ai Sig.ri Viaggiatori di usufruire delle garanzie. In ogni caso faranno fede gli originali dei contratti/polizze depositati presso gli uffici della Contraente.